•  
     
    Lunedì, 21 Ago 2017
     
     
    <<  Agosto 2017  >>
     Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2  3  4  5  6
      7  8  910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031   

    Chi è online

     75 visitatori online

    News Letter

    Iscriviti alle nostre News Letter per rimanere aggiornato.
    Curiosità


    Ricevi HTML?

    Amarcord Campioni Italiani METEOR 2017

    Carloia, Coppetti, Garzi, su Amarcord ITA 600, Campioni Italiani Classe Meteor

    Splendida affermazione delle imbarcazioni del Club Velico Castiglionese che si aggiudica anche il Trofeo "Locatelli"

    In classifica ben 5 Meteor nei primi undici

    Castiglione del Lago- Strepitosa affermazione del team Amarcord ITA 600 con Lorenzo Carloia (timoniere), Stefano Garzi (centrale), Luca Coppetti (prodiere) del Club Velico Castiglionese, freschissimi campioni italiani della Classe Meteor. I ragazzi del CVC si sono aggiudicati a Passignano sul Trasimeno, sabato 3 giugno 2017, il 44^ titolo italiano di Classe, un obiettivo solo sfiorato negli anni precedenti, ma mai raggiunto. La soddisfazione è veramente palpabile al CVC, considerando anche gli altri piazzamenti, per i quali il Club Velico ha vinto anche il Trofeo Locatelli per la Flotta 1a classificata nel Campionato. Dopo il primo posto di Carloia/Coppetti/Garzi, troviamo infatti il bel terzo posto di Pule 672, con Boldrini/Dolciami/Laura Terziani/Michela Ceccarelli, il sesto posto di Kokkaburra, con R. Garzi/Sepiacci/Pietrellini, il nono posto di Renello, con Godone/Della Vedova/Cucina, l'undicesimo posto di Ricomincio da Te, con Forgione/Gabriella Matteucci/Forgione.

    Riccardo Garzi e' il capo flotta della Classe Meteor del Trasimeno e non nasconde la propria soddisfazione:

    "I risultati non vengono mai per caso. Tolto Amarcord, che ha un equipaggio ai massimi livelli da anni, negli ultimi due anni la Flotta del Trasimeno ha organizzato molti appuntamenti per far crescere gli equipaggi. Gli ottimi piazzamenti di Pule 672 e di Kokkaburra, ma anche di Renello e Ricomincio da Te, lo testimoniano. È nostra intenzione sviluppare ancora le potenzialità della Flotta, per consolidare questi risultati positivi"

    Il successo di Amarcord e' veramente importante e maturato in condizioni di assoluta superiorità: su 7 regate, tutte con bei venti di Ponente, 10-14 nodi a pomeriggio inoltrato, ne ha vinte ben 4, e l'ultima con un distacco dal secondo veramente notevole, facendo anche un 2^, un 3^ e un 6^ posto. Questo è stato evidentemente l'anno di Amarcord. Altri piazzamenti, Elea, con Comenale/Pinto/Ancona/Rossi/Gianfreda; Ireanda, con Iorio/Amoroso/Gigli/Maddolì; No Logo, con Di Lello/Di Lello/Maddoli. Che dire infine, se non bravissimi, di Formidabile, con Cozza/Rossi/ Chielli e il timoniere, con 89 primavere sulle spalle, Domenico Bartolini e di Mammolo con Malerba/Stefania Becchetti/Patrizia Cilia, con appunto Danilo Malerba dell'Associazione Homerus, velisti non vedenti.